martedì 2 novembre 2010

NEL GIORNO DEL RICORDO...

Nella giornata dedicata ai defunti,che a mio modesto parere dovrebbe essere recuperata ancora come festività...,voglio dedicare queste immagini e questa bellissima poesia , che rappresentano appieno il mio pensiero sulla morte,...a chiunque  le voglia cogliere...,anche se sò benissimo che non basta questo a consolare...



Non stare davanti la mia tomba
a piangere,
io non sono lì
io non dormo
io sono i venti che soffiano
io sono lo scintillio del sole sulla neve
io sono la luce del sole sulle pianure di grano
io sono la gentile pioggia autunnale
quando ti svegli nel silenzio del mattino
io sono il volo rapido degli uccelli
io sono le stelle che brillano nel cielo della notte
non stare davanti la mia tomba
a piangere
io non sono lì io non sono morto
















Un abbraccio...

A presto, Sonia





16 commenti:

  1. Poesia splendida...
    ...splendide immagini.
    Da parte mia, una preghiera in suffragio di tutti i nostri cari defunti.

    Ti abbraccio

    Maddy

    RispondiElimina
  2. Che bel pensiero...
    Oggi penso a tante persone care che non ci sono più in particolare ad una speciale...ciao Nonna Gina!

    RispondiElimina
  3. Sì, hai ragione, anche per me dovrebbero considerare ancora come festa quella dei defunti, anche se per la verità io ai miei ci penso tutti i giorni.
    Bellissime parole, e ancora di più le foto, adoro le bolle di sapone, ogni tanto me le compro ancora, ma pensa che strano, non le avevo mai associate a qualcosa dalla breve vita ma a qualcosa di allegro e multicolore.
    Buona giornata.
    Heidi

    RispondiElimina
  4. Mi hai lasciato senza parole.

    P.S:- Sele foto le hai fatte tu, devo farti 1ooo complimenti!
    Con affetto

    RispondiElimina
  5. Bellissime immagini...fuori dai soliti schemi!
    Un abbraccio,Silvia

    RispondiElimina
  6. E' un post speciale il tuo, foto comprese.
    Grazie
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. Complimenti, hai scritto parole che toccano il cuore accostandole ad immagini originali!

    RispondiElimina
  8. Ciao Sonia, sono senza parole!!! Complimenti tutto ciò denota una forte sensibilità.)

    Un bacione

    Marica

    RispondiElimina
  9. Bellissima poesia: potrei con parole molto meno poetiche affermare che mio padre non è morto perchè vive in me ed in mia figlia, che non ha conosciuto per uno scarto di 2 mesi. Vive nei racconti di lui che le faccio, nelle mie abilità che erano le sue, persino nei vecchi arnesi e nei chiodi che ancora ciclicamente recupero nel suo antro. Nessuno muore finchè c'è in vita qualcuno che lo ricorda e che lo ama.

    PS (ma queste splendide foto?)

    RispondiElimina
  10. Un bellissimo pensiero...
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. Grazie ancora a tutte!!
    Ma guardate che le foto non sono mie..(magari)!!
    E la poesia neppure....lì ho trovati in internet...io li ho solo uniti.
    Ciao e buon inizio settimana...
    Sonia

    RispondiElimina
  12. Bonjour Sonia...penso che siano i bei ricordi che queste persone lasciano, la loro eredità...un abbraccio e grazie per queste immagini e parole.....*Maristella*.

    RispondiElimina
  13. Ciao Sonia,bellissimo quello che hai pubblicato in questo post!
    Ti ho lasciato una breve risposta al tuo messaggio sul mio blog.
    Un abbraccio
    Maurizia

    RispondiElimina
  14. Ciao Sonia, come va? Il pensiero che hai lasciato e' profondissimo!
    A presto...
    Silvia

    RispondiElimina
  15. bella questa poesia e le bolle delicate ed evanescenti.

    RispondiElimina